L’ “Internet pensiero”

Share Button
Share Button

Siamo a casa di amici, una serata come tante, il padrone di casa esce dalla stanza giusto un attimo e torna con una scacchiera con tanto di  pedine della dama ben posizionate, bianche e nere nel giusto ordine. Al nostro amico squilla il telefono. Torna rapidamente indietro per rispondere.

Share Button
• • •

Quante volte al giorno ti colleghi ad Internet? The Internet addiction disorder

Share Button
Share Button

Forse qualcuno dei nostri lettori, sempre più numerosi e da ogni parte del mondo, grazie anche alla versione in lingua inglese del nostro BLOG, è da qualche anno che non va al cinema, se questo week-end deciderà di farlo scoprirà l’utilizzo “smart” dei cellulari da parte di alcuni spettatori presenti in sala anche durante la proiezione del film.

Share Button
• • •

Il revenge porn ed il voyeurismo in rete

Share Button
Share Button

Abbiamo descritto,  sino ad oggi, la rete,  internet, come una “cassa  di risonanza”, un grande amplificatore di relazioni virtuali,  una vetrina personale e sociale.  In questo articolo, a partire da questi già citati concetti e con il supporto di alcune statistiche, cambiamo rapidamente ambito e prospettiva.

Share Button
• • •

Proiettiamoci in avanti: Ologrammi 3D, traduttori e realtà aumentata

Share Button
Share Button

Devo ammettere che, articolo dopo articolo, mi sono fatto prendere la mano, preso dall’entusiasmo ho detto  che siamo praticamente tutti in rete, ho detto che molti di noi hanno uno smartphone e sono sempre collegati, che siamo più social che sociali, che stiamo passando da un mondo di parole ad un mondo di tag e di “mi piace”.

Share Button
• • •

Quanto è reale internet?

Share Button
Share Button

C’è una domanda che mi sto ponendo da un po’… la rete rappresenta un universo tangibile? Quanto è reale internet ? È possibile vivere relazioni sociali ed emozioni in un ambiente così asettico, dove non ci si può toccare e, spesso, neanche vedere o sentire?

Share Button
• • •

L’autopoiesi del Web

Share Button
Share Button

La “nuova rete”, fenomeno che coinvolge miliardi di persone sul pianeta terra, può essere considerata un sistema autopoietico?  Prima di tentare una risposta è necessaria una premessa metodologica.

Share Button
• • •