smartworking

Smartworking: il lavoro agile tramite la rete

Share Button

Internet ha avuto un impatto notevole nelle nostre vite, nel nostro quotidiano, nelle nostre relazioni personali e, per molti di noi, anche nel nostro lavoro. Un impatto  impensabile appena un decennio fa. Non si tratta di una considerazione dettata da un eccesso di fiducia  per la tecnologia, difetto evidente di questo BLOG, ma conseguenza di…

Share Button
Pegasus_stargate

Ego-centric network

Share Button

Non ci crederete ma nelle vostre case è presente un portale che vi permette di raggiungere un’altra dimensione, una situazione simile a quella proposta nel colossal “Stargate“, fantascientifico film d’azione del 1994. Superata la diffidenza iniziale, entrati nel nuovo portale, che per comodità chiameremo “Internet“, vi troverete di fronte ad una giungla di possibilità, potrete…

Share Button
e-book

La lettura dei testi: Carta contro Schermo

Share Button

Il principio alla base di quest’ articolo è semplice, quasi banale: la tecnologia, in rete, sta cambiando il nostro modo di leggere, di mettere a fuoco, di percepire l’informazione. La sostituzione, progressiva, del supporto cartaceo con uno schermo video sta, inevitabilmente, modificando la nostra capacità ricettiva. Il percorso, ovviamente, è disomogeneo, coinvolge maggiormente i giovani…

Share Button
internet_cafe

Internet nei paesi poveri

Share Button

Il sito “Internet live stats” fornisce statistiche ad “alto impatto visivo”, numeri numeri numeri, in continua crescita, che esprimono l’incredibile trend in termini di utenza, interessi, servizi,  emozioni presente in rete. La nostra attenzione va immediatamente sul primo numero, “Internet Users in the world“, un contatore frenetico che, ad oggi, indica tre miliardi e novantasei…

Share Button

Il revenge porn ed il voyeurismo in rete

Share Button

Abbiamo descritto,  sino ad oggi, la rete,  internet, come una “cassa  di risonanza”, un grande amplificatore di relazioni virtuali,  una vetrina personale e sociale.  In questo articolo, a partire da questi già citati concetti e con il supporto di alcune statistiche, cambiamo rapidamente ambito e prospettiva. La capacità di internet di diffondere, il suo essere…

Share Button
boccaccia

Dubsmash, Selfie, YouTube e le boccacce di Barack Obama su BuzzFeed.

Share Button

Un  miliardo di persone ogni giorno va su YouTube per guardare, all’incirca, video più video meno, trecento milioni di video. Siete sorpresi? Supponiamo di no,  YouTube è un  ambiente conosciuto e frequentemente utilizzato da tutti noi: se devo vedere un video vado su YouTube, se devo condividere un video lo metto su YouTube, tutti i…

Share Button
postino

Milgram e le reti sociali che fanno piccolo il mondo

Share Button

Siamo nel “lontano” 1967,  niente personal computer, niente smartphone e, soprattutto, niente internet e niente social network, al massimo, se siamo scienziati della NASA,  abbiamo a disposizione un supermainframe  (computer) grande come un  palazzo con la capacità di elaborazione di una moderna calcolatrice scientifica. Negli anni del grande boom economico,  in cui il grande Mike…

Share Button
WhatsApp cannibalizza SMS

Prima dei Social Network: SMS, email e flash mob

Share Button

Esistono strumenti che hanno precorso i tempi, che hanno anticipato le dinamiche relazionali virtuali determinate dai social network. Molti di noi forse non se ne sono accorti ma i primi “gruppi virtuali” erano già attivi nei primi anni novanta. Durante questi anni,  per la prima volta, ci sono stati forniti strumenti   in grado di connettere…

Share Button
Emoji

Emoticon, Emoji, Kaoani, Henohenomoheji, Shift_JIS art

Share Button

L’espansione dell’ “universo internet” sta determinando numerosi “effetti collaterali” tra questi  evidenziamo il diffondersi di una sorta di “forbice linguistica” tra linguaggio parlato e linguaggio virtuale. La diffusione globale di chat e servizi social, strumenti ad accesso immediato, utilizzati spesso tramite dispositivi smart caratterizzati da tastiere e video di dimensioni ridotte, disponibili anche  in movimento,…

Share Button
cioccolato

A cosa rinunceresti per Internet? Al CAFFE’? Al cioccolato? A farti la doccia?

Share Button

In quest’articolo cerchiamo di prenderci meno sul serio, lo faremo analizzando un singolo aspetto, semiserio, emerso dalla ricerca denominata “The Internet Economy in the G-20” realizzata dal Boston Consulting Group (BCG). Premettiamo che la ricerca da cui prendiamo spunto è assolutamente seria ed affidabile, sia per metodo sia per contenuti, tant’è che ci fornirà interessanti…

Share Button
Estimote Stickers

Estimote Stickers e le briciole 2.0 di Pollicino

Share Button

Il nostro rapporto con internet, sino ad oggi, è stato di tipo attivo e consapevole: siamo noi a decidere quanto collegarci, cosa cercare, chi contattare o semplicemente quando verificare se ci sono novità.  Siamo risorse attive che utilizzano un sistema virtuale globale. Internet  è, dal punto di vista interattivo, simile al nostro telefono di casa,…

Share Button

La rete, gli smartphone e i giovani d’oggi

Share Button

Internet, la rete, è solo l’inizio, la base,  il punto di partenza, la scintilla che ha avviato il cambiamento socio-relazionale in atto. Appena un gradino sopra la rete, che rappresenta l’essenza, l’infrastruttura che compone il cyberspazio, troviamo gli strumenti relazionali disponibili in internet, detti “social” perché basati  sulla costruzione di una trama  e “network” in…

Share Button
Onnivori Digitali

Gli Onnivori Digitali: Un nuovo modello di consumo di massa

Share Button

La società dei consumi, o consumista, ha subito nell’ultimo decennio una significativa evoluzione. Da un lato il modello produttivo moderno ha raggiunto fisiologici limiti producendo più di quanto  è probabilmente possibile consumare e, forse,  desiderare, dall’altro il pesante debito pubblico di molti paesi industrializzati, tra questi l’Italia, ha determinato l’applicazione di politiche rigorose sul deficit…

Share Button